PAPPARDELLE CARCIOFI, SPECK E FONDUTA DI TALEGGIO

Pappardelle-carciofi-fonduta-taleggio
Presentazione

Quando il Talento della food blogger Chiara Maci incontra la Bontà delle Pappardelle Luciana Mosconi, nasce una ricetta irresistibile…

“Un grande classico ed una coccola calda per queste giornate ancora leggermente invernali. Le Pappardelle Luciana Mosconi, ruvide, tenaci. Marchigiane. Condite con carciofi saltati in padella, briciole di speck croccante e servite su un letto di fonduta al taleggio, dolce ed aromatica.”

Ingredienti
  • 300 g di Pappardelle Luciana Mosconi
  • 200 g Taleggio DOP
  • 250 ml Latte fresco intero
  • 2 carciofi sardi
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale
  • Noce moscata
  • Pepe nero
  • 150 g di speck
  • Olio evo
Preparazione

1- Mondate i carciofi togliendo tutte le foglie dure e tenete il cuore.

 

2- Tagliateli in quattro. In una padella mettete un filo d’olio e lo spicchio d’aglio in camicia, unite quindi i carciofi e fate rosolare lentamente aggiungendo qualche cucchiaio di acqua, regolate di sale e quando saranno teneri spegnete e coprite.

 

3- Portate nel frattempo ad ebollizione l’acqua per la pasta.

 

4- In una padella antiaderente scottate leggermente lo speck ridotto grossolanamente a listarelle in modo da renderlo croccante.

 

5- Per la fonduta: tagliate il taleggio a fette e poi a dadini. In un pentolino versate il latte e scaldatelo.

 

6- Aggiungete i cubetti di formaggio e fate cuocere a fuoco dolce mescolando con una frusta fino a quando si sarà formata una crema.

 

7- Poco prima di spegnere il fuoco aggiungete un po’ di noce moscata, e coprite con coperchio.

 

8- Calate la pasta e scolatela direttamente nella padella con i carciofi. Amalgamate ed impiattate.

 

9- Sul fondo la fonduta, poi la pasta e finite il piatto con lo speck e pepe nero macinato al momento.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.