La pasta Luciana Mosconi è diventata un’opera d’arte: il video

La pasta Luciana Mosconi è diventata un’opera d’arte: il video

Dal 3 al 6 maggio ad Ancona nell’ambito di Art+Business=Love(?), primo Festival italiano dedicato alla relazione tra Arte e Impresa, la Pasta Luciana Mosconi è stata trasformata in un‘opera d’arte dall’artista Annaclara di Biase ed è stata collocata all’interno della mostra Ecce Homo, dedicata alla scultura italiana dal ‘900 ad oggi, accanto ad opere di maestri del calibro di Ontani, Sassu, Mazzacurati, Manzù, Baj, Paladino e tanti altri.

L’originale idea è di Sineglossa Creative Ground che ha riconosciuto nei valori di brand ruvida, tenace, marchigianae nella genuina bontà dei prodotti Luciana Mosconi l’occasione ideale per creare un’alleanza tra arte e impresa capace di generare visioni e progetti all’insegna di un Nuovo Rinascimento.

L’esposizione denominata Ecce Luciana, che ha scatenato un vivace interesse da parte di un pubblico eterogeneo, è l’esito finale di un viaggio nella cultura aziendale del Pastificio che ha visto rappresentanti dell’azienda e l’artista Di Biase uniti per scrivere insieme un racconto artistico sulla storia, la qualità e la bontà della pasta Luciana Mosconi.

Con questo progetto la tradizione del Pastificio, leader nel mercato italiano della pasta secca all’uovo di qualità e conosciuto in tutto il mondo, si è trasformata in un’inedita esperienza visiva e sensoriale tutta da gustare.

Per chi c’è stato, un’occasione golosa, quindi, per apprezzare la Pasta Luciana Mosconi non solo a tavola ma anche da un punto di vista estetico e artistico.

 

 

 

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.